SEL UK - Circolo Radio Londra

  • Home
  • SEL UK - Circolo Radio Londra

SEL UK - Circolo Radio Londra official page of the "Radio Londra" group, representing the UK branch of the Italian party On this website we share our initiatives and meetings.

Siamo il circolo territoriale attivo nel Regno Unito di Sinistra Ecologia e Libertà. Siamo cittadini di sinistra, socialisti, ecologisti, libertari. Siamo felici di poterti conoscere e di poter avere il tuo contributo. Siamo in una grande crisi della sinistra e della democrazia, in Italia, come in Europa. Non vogliamo rassegnarci all’ulteriore sfilacciamento dei nostri diritti, impoverimento della

nostra cittadinanza, silenzio sui nostri problemi. È il momento di unire le forze, aprire strade nuove, costruire dal basso un grande soggetto plurale di cambiamento – a sinistra. Su questo sito, postiamo in evidenza le nostre prossime iniziative o incontri. Se vuoi essere aggiunto alla nostra mailing list, scrivi a [email protected], per discutere con noi entra nel nostro gruppo facebook: https://www.facebook.com/groups/sel.uk/

We are the British branch of the Italian Party Sinistra Ecologia e Libertà (Left, Ecology and Freedom). We are based in London, but with we have members living all over the UK and small groups in the South-West of England (Bristol) and Scotland. In line with the underlining values of our party, we are left-wing, ecologist, socialist and progressive citizens politically active both in Italy and in the UK. We are happy to meet you and to work with you to counteract the deep crisis of the Left and of Democracy that Italy and Europe are facing. We don’t want to give up the fight for our rights and against the devaluation of our European citizenship, and we don’t want to perpetuate the silence over our problems. It is time to join forces, to explore new ways and solutions, and to build a bottom-up and pluralistic movement for change – towards the Left. If you are interested in joining our mailing list, please drop a line to [email protected] , or join our discussions on our Facebook group: https://www.facebook.com/groups/sel.uk/

19/09/2016

Il 22 Settembre insieme al Comitato per il NO - UK & Ireland per lanciare la campagna per il NO al Referendum Costituzionale.

Noi ci saremo e aiuteremo a raccogliere i fondi necessari per difendere la nostra Costituzione!

Siamo molto felici di postare la locandina (courtesy of Irene Omodea) dell'evento di lancio della campagna del Comitato per il NO in Regno Unito & Irlanda!

Il prossimo 22 Settembre saranno con noi a Londra Giulio Cavalli, attore e scrittore impegnato nel Tour RiCostituente promosso da Possibile a difesa della Democrazia Costituzionale, Francesca Fornario, giornalista e autrice satirica e Giulia Sarti, deputata per il MoVimento 5 Stelle e membro della Commissione Giustizia e della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari.

Durante l'evento racconteremo perchè secondo noi è importante preoccuparsi della qualità della democrazia nel nostro paese anche se viviamo lontani, spiegheremo le ragioni del nostro NO alle modifiche costituzionali e raccoglieremo fondi per sostenere due mesi di campagna elettorale.

Per difendere la nostra Costituzione abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti: spargiamo la voce, condividiamo questo post, invitamo altri amici all'evento facebook: http://goo.gl/KWh3Ff

Vi aspettiamo il 22, per parlare della nostra bella Costituzione e difenderla tutti insieme!

24/06/2016

Birmingham vota Leave di narrow margin. Il Regno Unito esce dall'Unione Europea.

24/06/2016

Birmingham sembrerebbe votare Leave. E' finita.

24/06/2016

A Manchester il Remain vince 60-40 con un'affluenza molto bassa. La vittoria del Leave pare inevitabile.

24/06/2016

I centri medi come Sheffield e il Galles stanno tradendo il Remain. Il vittoria del Leave e' probabile ma non ancora certa. Servono risultati eccezionali del Remain a Birmingham e Manchester.

Londra continua a tenere ed Edinburgo vota Remain 75-25.

24/06/2016

Siamo al 30% del campione e continuano ad arrivare buoni risultati per il Leave nel nord dell'Inghilterra e in Galles. I grandi centri urbani come Birmingham e Manchester devono votare decisamente a favore del Remain per riequilibrare la situazione.

24/06/2016

Siamo al 25% del campione e i buoni risultati per il Remain nelle grandi aree metropolitane suggeriscono che sara' incerta fino all'ultimo voto. Fino all'ultimo voto.

24/06/2016

Liverpool la rossa Remain 58-42.

Islington constituency di Jeremy Corbyn 75-25% per Remain.

Middle England drammaticamente per il leave un po' ovunque ~60%

24/06/2016

Belfast South vota 70-30% per il Remain.

Nord Irlanda verso un voto europeista. Se vince il Brexit un'altra enorme linea di frattura.

24/06/2016

I voti di Londra riportano avanti il Remain. Siamo 51,5% a 49,5% al 20% dei collegi che hanno dichiarato.

24/06/2016

Oxford 70-30 per Remain con alta affluenza.

24/06/2016

Wandsworth secondo grande seggio di Londra vota 75-25% per l'Europa. E' ancora aperta.

24/06/2016

Glasgow vota 67% a 33% per Remain, ma l'affluenza e' in linea con le elezioni generali, quindi bassina (56,2%).

24/06/2016

Lambeth a Londra vota 79-21 per REMAIN con alta affluenza.
Questa e' una bella boccata di ossigeno.

24/06/2016

Con un 10% di voti scrutinati, il Leave conduce con il 54% e domina in Inghilterra dove l'affluenza e' altissima (+10% rispetto alle politiche).

Anche in Galles il leave sembra essere avanti col 55%. In Scozia il Remain e' al 60%.

Le proiezioni di questi dati su scala nazionale sono difficili ma in questo momento scommetteremmo su una vittoria di misura (1-2%) del Leave. Ma aspettiamo i primi seggi di Londra.

24/06/2016

City of London (il centro finanziario) vota 78% a 22% per Remain. A breve un sommario generale.

24/06/2016

Dundee City in Scozia vota 60-40 per Remain. Tutti i seggi scozzesi sono sopra al 55% per l'Europa ma il Remain non sfonda.

24/06/2016

I primi risultati non sono affatto incoraggianti purtroppo. Sono in linea con un risultato 50%-50%.

Ma aspettiamo Londra.

24/06/2016

Le Shetland Islands, un arcipelago all'estremo nord della Scozia, votano per 56.51% a 44% per rimanere.

Alex Salmond sulla BBC dice che nel referendum di 41 anni fa votarono per uscire dall'Europa.

24/06/2016

Kettering in Northamptonshire vota Leave 61 a 39%

Broxbourne 66% a 34% per Leave.

Entrambi i risultati in linea con un risultato too close to call a livello nazionale.

24/06/2016

Le 139 constituencies elettorali dell'Inghilterra saranno tendenzialmente pro Leave.

Scozia e Londra bilanceranno per il Remain.

Importantissimo il dato dei primi seggi di Londra, che daranno un'idea sull'orientamento della Capitale.

24/06/2016

Arrivano i primi risultati dalla Middle England. Swindon vota Leave con un margine del 10%. Broxbourne del 30%. Entrambe vittorie annunciate, in linea con una vittoria finale del Remain.

23/06/2016

Il primo risultato dal Nord Irlanda e' una vittoria a valanga per il Remain. A Foyle finisce 78-22%.

Le percentuali rispecchiano in modo impressionante il supporto ai partiti nazionalisti irlandesi vs unionisti britannici alle ultime elezioni generali.

23/06/2016

Non ci sono ancora dati definitivi sull'affluenza ma i primi dati sono preoccupanti. -10% rispetto alle general election nei seggi scozzesi (Remain leaning), +10% in quelli inglesi (Leave leaning). Si prospetta una lunghissima notte.

23/06/2016

A Sunderland il leave ha vinto col 61,34% con 82,394
e 30mila voti di scarto sul Remain. Ci si attendeva una vittoria del Leave ma lo scarto e' oltre le aspettative.

Alle General Elections le constituency del Nord Est sono seggi sicuri del Labour con oltre il 50% dei voti.

23/06/2016

I primi risultati del Referendum stanno arrivando e li seguiremo su questa pagina. Dopo 5 dichiarazioni il Leave è in leggero vantaggio 51%-49% con 3000 voti di vantaggio.

Decisiva la vittoria euroscettica leggermente oltre le aspettative a Sunderland, nel nordest del paese, tradizionale roccaforte laburista con una forte presenza dell'UKIP. Si prospetta una lunga notte!

06/05/2016

Andrea Pisauro

Se il Labour vince a Londra, come sembra probabile, e fatto salvo il disastro scozzese, che merita una riflessione a parte, i risultati di queste local elections sono assolutamente dignitosi per il Labour Party.

Una sostanziale tenuta rispetto all'ottimo risultato di 5 anni fa in Inghilterra, e modeste perdite in Galles dove il Labour però governa da sempre.

Doveva essere la settimana della spallata, ma la verità é che
Jeremy Corbyn tiene botta!

23/01/2016

E' ora di essere civili!

17/12/2015
La mostra Mussolini's Folly prolungata fino a Gennaio

Ancora un mese per visitarla!

Grande successo della nostra mostra, Mussolini’s Folly. Siamo lieti di annunciare che la mostra “Mussolini’s Folly, farce and tragedy in Little Italy”, è stata prolungata fino a gennaio. Organizzat...

19/11/2015

Una bellissima giornata martedì sera, una bellissima mostra tutta da scoprire.

Vi aspettiamo alla Charing Cross library per strappare alla memoria tragica del fascismo un pezzo di storia della comunità italiana in UK.

L' ANPI London "occupa" l'ex sede del Partito Fascista a Londra con la mostra "Mussolini's folly: farce & tragedy in Little Italy", curata da Alfio Bernabei con il supporto di PD Londra, SEL UK - Circolo Radio Londra e Inca-Cgil UK.
Fino al 15 dicembre alla Charing Cross Library, 4 Charing Cross Road, London WC2H 0HF.
Le foto dell'inaugurazione:

17/11/2015

Non mancate questa sera alla Charing Cross Library all'innaugurazione della Mostra: Mussolini’s Folly, farce & tragedy in Little Italy

Two days to the opening.
Free event. Just pop in and enjoy!

Opening event on 17th November 6pm @ Charing Cross Library.
The exhibition will run till 14th december.

26/10/2015
Inaugurazione Mostra: Mussolini's Folly, farce & tragedy in Little Italy

Il 17 novembre alle 18.00 appuntamento alla Charing Cross Library alla mostra "Mussolini's Folly, farce & tragedy in Little Italy" Canteremo insieme Bella Ciao per riprenderci simbolicamente l'ex casa del fascio http://bit.ly/1Mm24NQ

L’imponente palazzo a due passi da Trafalgar Square che fu sede del Partito Fascista Italiano in Inghilterra tra il 1937 e il 1940 ospiterà la mostra MUSSOLINI’S FOLLY FARCE & TRAGEDY IN LITTLE...

30/07/2015

Have you registered to vote in the Labour's leadership bid?

There is time until the 12th of August.

This is the view on the matter of our coordinator Andrea Pisauro.

I registered as a Labour supporter to vote for Jeremy Corbyn.

Here is why: http://goo.gl/U8U4ZF

You can do that too before the next 12th of August!

Please, spread the voice ;)

09/07/2015
Greece: Appeal to the leaders in the EU | Support Greens

We want a fair deal for Greece!

Please sign!

Presidents, Prime Ministers, Chancellor, Our European community of 28 countries and 500 million citizens is today under threat from within our very borders and institutions. Letting the current course of events continue to unfold will only allow this danger to grow. EU leaders, you must lead the way…

26/06/2015
Dangerous Characters in Little Italy | Camden Review

Last days to visit the exhibition on Italian antifascist in London at the Holborn Library!

Here is a nice report on the exhibition.

A new exhibition recalls the tragic story of the sinking of the SS Arandora Star, taking the lives of many inhabitants of Little Italy. Dan Carrier talks to its curator, Alfio Bernabei

24/06/2015

"We are Greek, we support Syriza and Alexis Tsipras is our Prime Minister"

cit.comrade Floriana

Address


Alerts

Be the first to know and let us send you an email when SEL UK - Circolo Radio Londra posts news and promotions. Your email address will not be used for any other purpose, and you can unsubscribe at any time.

Contact The Business

Send a message to SEL UK - Circolo Radio Londra:

Shortcuts

  • Address
  • Alerts
  • Contact The Business
  • Claim ownership or report listing
  • Want your business to be the top-listed Government Service?

Share